Per parlare con un gatto, ho imparato ad abbassare i miei occhi all'altezza dei suoi ed a guardarlo attentamente, da pari a pari. A quel punto il gatto comincia a parlarti, ed è impossibile non capire quello che ti dice.

Dedicato a Romeo, spirito libero, gattone sapiente e molto paziente, Gran Signore dei gatti di strada, guardiano per tanti anni del nostro giardino. Come desiderato dalle sue tante e care amiche di Blog.

sabato 3 gennaio 2009

Vacanze di Natale,ultimi giorni.




Nonostante l'errore commesso nell'uso del filato questo ricamo è stato veramente un piacevole passatempo in questi giorni di vacanze ed anche se non gli ho dedicato molto tempo è ormai quasi terminato.Mi soddisfa anche la scelta dellla tela di lino,il colore grezzo si sposa bene con il contry style.Non ho ancora ben chiaro che cosa diventerà...un cuscino,il coperchio di una scatola,un pannello?...I vostri suggerimenti saranno molto graditi.







Queste calze mi ricordano che ormai le vacanze sono quasi terminate.
Le avevo confezionate un paio di anni fa per sperimentare i punti della nuova macchina da cucire con la tecnica del paper piecing,ho usato filato Madeira variegato e delle cotonine batik.Mi piacciono i colori non decisamente natalizi.

Non potevo perdermi il blog candy di Elena,chissà... il nuovo anno potrebbe portarmi fortuna.

13 commenti:

Claudia, Paola e Livia ha detto...

Il ricamo é bellissimo anche così...starebbe molto bene come cuscinetto...!!!Spero che nelle calze la befana ti porti i doni più belli...!!!Un abbraccio di buon anno bacioni Paola

pam ha detto...

Anche a me il ricamo piace tantissimo, lo vedrei benissimo sia come pannello che come cuscino, lo so che non ti sono di grande aiuto, ma queste decisioni non sono mica facili ^__^! Le calze sono stupende le stoffe e il filato usato le rendono così particolari, sono splendide!!!!
P.S. Romeo è guarito?
Un bacione Pam

Mariarita ha detto...

Ricamo molto bello, brava!!!
Calze carinissime...ma sic mi ricordano che mercoledì ricomincio a lavorare sic!!!
Baci
Mrita

Sachertorte ha detto...

Bellissimo il ricamo e originali le calzotte per la Befana! Chiedi suggerimenti: come faccio a dartene di obiettivi...io sono maniaca dei cuscini...quindi...
Un bacione e bravissima, come sempre! Nadia

verderame ha detto...

il ricamo è molto bello e il soggetto è decisamente suggestivo, e ci farei un bel cuscino,io trovo che le calze siano più belle se non hanno tessuti natalizi, in fondo la befana non segue le mode e resta così una rassicurante e buona vecchietta che ci porta i doni. ciao Marina

papavero di campo ha detto...

cara fulvia, auguri per te di buona vita nel 2009!

e grazie dei tuoi auguri e dei tuoi graditi approdi!

Grazia ha detto...

Senza dubbio un cuscinetto!
E' un ricamo adorabile!!!
Le tue calze batik sono decisamente originali...bravissima!
Buon anno anche a te Fulvia!
Grazia

carmen ha detto...

La tua natalina e' comunque molto bella.
Buon Anno
Carmen

a.o. ha detto...

ciao Fulvia, ti lascio,al volo in quella calza lì, l'augurio di un buon anno nuovo.
baci a.o.

penelope ha detto...

Quel ricamo è bellissimo, in questo momento lo vedrei bene sopra una bella scatola di legno....sono la mia passione!

Pollon ha detto...

Che bel ricamo che stai facendo!!
E sono carinissime anche le calzette! Immagino che oggi le avrai utilizzate :P
Ciao ciao, Ila.

Elena ha detto...

E' davvero splendido, il filato risulta molto bene sul lino grezzo, bravissima!
Io lo vedrei bene come cuscinetto!
Le calze sono bellissime sono certa che le avrai trovate piene di cose buonissime!
Un bacio Elena

elenamac ha detto...

tutto molto carino!! Ciao mani d'oro!!
ele

Related Posts with Thumbnails