Per parlare con un gatto, ho imparato ad abbassare i miei occhi all'altezza dei suoi ed a guardarlo attentamente, da pari a pari. A quel punto il gatto comincia a parlarti, ed è impossibile non capire quello che ti dice.

Dedicato a Romeo, spirito libero, gattone sapiente e molto paziente, Gran Signore dei gatti di strada, guardiano per tanti anni del nostro giardino. Come desiderato dalle sue tante e care amiche di Blog.

venerdì 25 settembre 2009

Unter den Linden



L'autunno non ha sapore di nostalgie per me, si può raccogliere a piene mani quello che l'estate non ha concesso...

qualche piccola nostalgia caso mai per ciò che il tiglio (Lindenbaum) mi evoca...

Ost Berlin nella prima metà anni 80 e, da Schubert Winterreise, Fisher Diskau canta Der Lindenbaum...

" Am Brunnen vor dem Tore
Da steht ein Lindenbaum;
Ich träumt' in seinem Schatten
So manchen süßen Traum"...

così sull'onda dei ricordi... ecco alcuni capi di biancheria ricamata che hanno avuto una seconda vita durante la mia adolescenza, appartenevano ad una zia di mio padre: a fine stagione c'è bisogno di una rinfrescata, un pò di sole, niente ferro da stiro altrimenti si macchia.








Riflessioni falstaffiane sull'essere stato sottile (Quand'ero paggio del duca di Norfòlk, atto II) m'inducono a pensare che una terza vita potrebbe esserci solo se mia nipote vorrà indossarli...




Per finire,dopo la pausa estiva, Salpin di settembre, lo schema è firmato LHN, uno scambio con Virginia, che a sua volta lo ha ricevuto Natasha. C'è qualcuno interessato a ricamarlo? Anche a me piacerebbe che continuasse a viaggiare per il mondo.


Chi è sicuro di di poterlo donare ad un'altra persona che abbia voglia di ricamarlo dopo averlo ricamato a sua volta, si faccia avanti, lo spedirò ovunque.



I'm ready too to send it anywhere in the world if you're quite sure you will give it to somebody else, after you've stitched it.




9 commenti:

Caty ha detto...

...non sò ricamare per niente ...anche l'orlo dei pantaloni mi viene un po' pasticciato, ma godiamo nel vedere abiti passare di madre in madre...un saluto

enza ha detto...

Deliziosa questa biancheria d'altri temopi!!! Un bacio a Romeo, che mi piace da morire!!! Enza xxx

Ele ha detto...

Liebe Fulvia,

das alte Volkslied, "Am Brunne vor dem Tore, da steht ein Lindenbaum" von Franz Schubert, zählt nicht nur zu den bekanntesten, sondern auc schönsten, die wir in unserem deutschen Liedgut haben.
Es war das Lieblingslied meines Grossvaters und es freut mich, davon in deinem Blog zu lesen.

Ich wünsche dir noch eine gute neue Wochen
von Herzen

Gabriele

angela ha detto...

Adoro le tue foto, i tuoi scritti!!
Molto raffinati. Belle le tue vesti retrò, lo sai anch'io usavo le camice da notte di mio nonna, però io ci uscivo!!! da quanto mi piacevano.....le devo ritrovare!! Me le hai fatte ricordare!!!!!
Un abbraccio
Angela

a.o. ha detto...

io tifo per la terza vita: amore e continuità.

penelope ha detto...

sono preziosi ricordi da preservare nel cuore e....nei cassetti!

Mariarita ha detto...

Che delizia la camiciola!!!
E che meraviglia il tuo nuovo lavoro.
Bacionissimi
Mariarita

Virginia ha detto...

Una strada che conosco bene ( sono nata a Berlino) ... hai trovato qualcuno per lo schema ? Non ho ancora ricamato il gingerbread cottage :o(

maman O ha detto...

Questa lingerie d'altri tempi ha un fascino particolare, è molto bello averla con noi!
Ciao e buona domenica Ornella

Related Posts with Thumbnails